Atlante degli addii

Informazioni

Autore: Rocco Giudice
Editore:Newl'ink
Collana:L'Extra | n.1 |Anno:2017
Genere:raccolta di poesie inedite
Lingua del testo: italiano
Formato: cm 13 x 22
Allestimento: cartonato con sovraccoperta
Pagine: 200
Prezzo: 14,00
ISBN:978-88-940792-9-6

Soggetto della pubblicazione

Le poesie qui raccolte sono state scritte fra la metà degli anni Novanta e i primi anni del nuovo millennio, tranne una sezione che ri-sale alla fine degli anni Ottanta e la sezione finale, in cui confluiscono anche poesie più recenti. Non sono pubblicate, pertanto, atte-nendosi a un ordine cronologico o a uno sche- ma argomen - tativo o narrativo, assemblan-dole secondo ragioni documentarie o di uni- tà strutturale. La selezione e la collocazione delle singole poesie all’interno di serie di-stinte ha privilegiato, affinità di contenuto coerenza o compatibilità, se non omogenei-tà, di stile e di linguaggio, coesione di carat- tere tonale. Un criterio com - plessivo, passan-do dalla sezione iniziale alle successive, ma intersecandosi tutte, è dato dal passaggio da una poesia impersonale, surrealista, ‘erme-tica’, poco disposta a venire a patti con in- tenzioni e pulsioni emozio - nali dell’autore, alle sezioni in cui a prevalere è una dinamica più personale, benché non autobiografica, me- taforicamente risolta anche quando centra- ta su sollecitazioni imposte dalla storia, sca-turite dal presente o derivate dalla cultura. L’ultima parte assume un tono quasi collo-quiale, trovando una frammentaria, poten- ziale dimensione narrativa.

[...] Le parole di una poesia possono dire tutto e anche se stesse - l’autoritratto non speculare di uno specchio, un’immagine flui - da dell’acqua, il calco sonoro di una musica o del silenzio, la firma autografa di un alfabeto, che la appone a nomi, parole, sigle, segni che non possono essere commutati in un codice d’accesso alle cose così come sono, loro malgrado o in virtù di una magia di cui hanno perso il segreto, non l’incanto che lascia [...]

Jaan Paels Eerik Demmel

Nota:

Rocco Giudice (1957) ha pubblicato per Newl’ink i racconti Gli ultimi numeri della serie vincente (2012) e per la poesia Versi apocrifi (2013).